3 Azioni Da Comprare Per Investire Nel 5G

Quando si pensa alle aziende che stanno sviluppando l’innovativa tecnologia della connettività 5G, i primi nomi che vengono in mente sono sicuramente AT&T Inc. (NYSE: T), China Mobile Ltd. (ADR) (NYSE: CHL) o Vodafone Group Plc (NYSE: VOD). Ma questa evoluzione nel settore delle telecomunicazioni non riguarda solo le aziende più popolari.

3 Azioni Da Comprare Per Investire Nel 5G

Come Investire nel 5G: 3 Azioni da Comprare

Fornire una velocità 100 volte superiore ai livelli attuali richiede una vasta rete di infrastrutture e implica l’uso di apparecchiature sofisticate per “trasportare” il segnale. Inoltre, il 5G necessita di immobili “verticali”, vale a dire torri, edifici e altre strutture alte per aiutare a raggiungere meglio possibile miliardi di computer e dispositivi che rientrano in questa categoria. Infine, questa tecnologia richiede data center per elaborare il volume sempre crescente di informazioni.

Nell’articolo di oggi vedremo appunto alcune società che dovrebbero trarre beneficio da questa innovazione, offrendo agli investitori un’eccellente opportunità di trarre profitto dalle infrastrutture del 5G che faranno presto il loro debutto nel settore delle telecomunicazioni.

Nokia Oyj (ADR) (NYSE: NOK)

Molti ricordano Nokia come il più popolare produttore di telefoni cellulari prima che l’iPhone di Apple inaugurasse l’era degli smartphone e spingesse Nokia nel dimenticatoio! Ciò ha portato la sua azione da un prezzo di quasi $ 40 a $ 2. Oggi la compagnia ha reinventato un po’ il suo business, cercando di tornare ai fasti di un tempo e attualmente il suo titolo è scambiato a poco meno di $ 6 per azione.

Pochi sanno però che l’azienda finlandese si sta ponendo come uno dei migliori innovatori nello sviluppo di hardware 5G, soprattutto per il cloud. In questo senso, oggi Nokia può competere con aziende come Ericsson (NASDAQ: ERIC), Samsung Electronics Co Ltd (OTCMKTS: SSNLF) e Huawei Technologies Co., Ltd.

Lo scorso Gennaio Nokia, insieme a T-Mobile US Inc (NASDAQ: TMUS) e Intel Corporation (NASDAQ: INTC), ha testato “sul campo” apparecchiature per il 5G nella periferia di Seattle. La società ha anche eseguito dei test questo mese in Giappone e Finlandia per testare le proprie apparecchiature 5G per l’Internet of Things (IoT) e le auto a guida autonoma.

Questi test, dai risultati positivi, possono portare le azioni NOK in un percorso di crescita. La società ora ha un P/E di 15, mentre le stime sugli utili per il 2018 si attestano a 29 centesimi per azione. Entro il 2020 si prevede che le entrate aumenteranno fino a 50 centesimi per azione.

E mentre questi profitti aumenteranno, gli investitori possono godere di un rendimento da dividendi di circa il 4%. Sebbene questi abbiano avuto parecchi alti e bassi negli ultimi anni, il suo attuale dividendo annuale di 24 centesimi per azione appare sostenibile.

American Tower Corp (NYSE: AMT)

American Tower Corporation è una società proprietaria e gestore di infrastrutture pubbliche e di comunicazione broadcast in diversi paesi. Con sede a Boston, ha sedi e attività sparse in 16 paesi nel mondo.

Anche se il 5G dipende da una vasta rete di celle più piccole e situate “più in basso”, dal momento che molte delle celle più piccole dovranno comunicare in ogni caso con le torri, queste strutture alte serviranno più spesso e saranno come la spina dorsale delle reti wireless.

American Tower, insieme a società come Crown Castle (NYSE: CCI) e SBA Communications Corporation (NASDAQ: SBAC) controllano la maggior parte delle torri negli USA, occupando una quota di mercato del 50%. La società, in particolare, possiede circa 155.000 infrastrutture in 16 paesi diversi.

Ma AMT agisce anche come un fondo di investimento immobiliare (REIT): pertanto, per legge, deve restituire il 90% dei suoi profitti agli azionisti sotto forma di dividendi. Da quando è diventato un REIT, il dividendo è cresciuto costantemente (attualmente di $ 3 per azione), che si traduce in un rendimento di circa il 2,1%. Gli aumenti di reddito hanno registrato una media del 12,5% all’anno negli ultimi cinque anni. I ricavi sono migliorati ancora di più, con una crescita media del 18,3% nello stesso periodo. Con un aumento delle infrastrutture riguardanti il 5G, la crescita dovrebbe continuare, assieme al suo dividendo.

Advanced Micro Devices, Inc. (NASDAQ: AMD)

Advanced Micro Devices ha costruito la sua reputazione come “l’archivio di Intel” durante l’era dei PC. La rivalità è ora passata ai data center. Questi rappresentano una componente importanti delle reti 5G. A causa della grande quantità di dati che genererà il 5G, i data center centralizzati e di massa diventeranno meno fattibili. Queste tecnologie richiedono che i data center diventino più piccoli e più numerosi e operino in luoghi più vicini alle torri. Quindi, la sempre crescente necessità di data center sarà una altro catalizzatore di crescita per le aziende come AMD.

Intel attualmente domina lo spazio del data center. Tuttavia, il processore “EPYC” sta suscitando interesse da parte di Hewlett Packard Enterprise Co (NYSE: HPE) e Dell. Grandi clienti come questi dovrebbero aiutare EPYC e AMD a ritagliarsi una nicchia di mercato.

Inoltre, la maggior parte degli analisti prevedono che il 5G aumenterà anche la domanda di chip grafici. Quelli Radeon di AMD ora hanno come principale (e unico) competitor Nvidia Corporation (NASDAQ: NVDA). Quindi, il titolo AMD deve essere analizzato in una prospettiva più ampia che non riguarda solo i data center.

Attualmente, le azioni di AMD sono scambiate a 25 volte gli utili. Gli analisti prevedono che i profitti cresceranno di oltre il 50% all’anno nei prossimi due anni. Nonostante questa crescita, il titolo ha perso oltre il 30% del suo valore a causa del ridotto interesse per il mining delle criptovalute, un’altra grande linea di business di AMD. Questo prezzo più basso consente però agli investitori di acquistare le azioni AMD a un prezzo molto conveniente.

  • Voto Utenti
  • Votato! 5 stelle
    5 / 5 (1 )
  • Il tuo voto


Come investire nel 5G: 3 azioni da comprare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi su