Come Diventare Broker Finanziario

broker finanziarioCome si diventa broker finanziario? Ma, soprattutto, in cosa consiste realmente il suo lavoro? Nell’articolo di oggi vi spiegherò in cosa consiste e come intraprendere questa interessante professione.

Il broker finanziario è un professionista che, per conto e su mandato dei propri clienti, compra e vende l’asset migliore secondo le necessità e le preferenze del cliente. Questa figura professionale può essere sia una persona giuridica che fisica e si pone come figura intermediaria tra il cliente e i mercati nei quali vengono offerti i diversi prodotti finanziari.

La Figura del Broker Finanziario

Il broker finanziario è un professionista che svolge due compiti fondamentali. Il primo, prova ad individuare le necessità del cliente, cercando di capire quale possa essere il suo profilo finanziario di rischio, il suo orizzonte temporale e i suoi margini operativi. La seconda caratteristica del broker finanziario, è che si tratta di una figura che deve avere una certa conoscenza del mercato, selezionando i prodotti e gli operatori più qualificati per ogni tipologia di rischio e di cliente.

Diventare Broker Finanziario: Studi e Requisiti

Ad oggi non esiste una laurea specifica che introduca alla professione di broker finanziario. Ad ogni modo, quelle che risultano più utili al riguardo sono certamente quelle basate sullo studio di materie economiche e statistiche. Ma anche i laureati in Matematica, dopo aver svolto studi approfonditi sull’analisi finanziaria, sono delle figure idonee alla professione. Molti broker oggi sono però laureati in materie come Diritto e Scienze politiche (studi che però devono essere legati ad un Master in Business Administration).

Ma per diventare un bravo broker finanziario serve anche una cosa che non si impara in nessuna scuola: l’intuito per gli affari! Bisogna però ricordare che non sono indispensabili questi studi per intraprendere la carriera di broker. Non sono poche le persone che in passato hanno svolto e continuano a svolgere questo lavoro senza essere laureati, ma solo grazie alla loro esperienza pregressa. Diciamo che non è impossibile, ma certamente più complesso. Un requisito obbligatorio per l’abilitazione alla professione e l’iscrizione all’albo della categoria, è quello dell’onorabilità: il broker sarà quindi tenuto a dimostrare di avere la giusta idoneità morale e tecnica, certificata dal superamento di un esame di Stato (in forma scritta ed orale).

Broker Finanziario: Come Lavora

Come abbiamo accennato precedentemente, l’attività di un broker finanziario consiste nel vendere o acquistare asset per conto di terzi. Rispetto al passato, dove era richiesta la sua presenza fisica sul luogo delle contrattazioni (Borsa Valori), oggi può lavorare tranquillamente in ufficio. Basta un computer, una buona connessione internet e l’utilizzo di alcuni software informatici. Ma attenzione: il broker non è un mediatore! Il broker finanziario (intermediario) è infatti un professionista che può fornire informazioni significative sui mercati e rappresentare una delle due parti in causa (acquirente o venditore). Il mediatore, invece, è quel professionista che persegue gli interessi di entrambe le parti.

Broker Finanziario: Quanto Guadagna?

Bene, ora la domanda che di molti di voi si stanno chiedendo è: ma quanto guadagna un broker finanziario? Difficile dare una risposta certa. Molto dipende dalla compagnia o banca d’investimenti per cui lavora o se opera come libero professionista. Altri fattori importanti sono il portafoglio azionario e la quantità di capitale che gestisce. Ovviamente, lo stipendio cambierà in funzione di questi fattori. Bisogna però considerare che un broker può anche lavorare per se stesso. Quindi, non è possibile fare una stima precisa dello stipendio mensile. So di alcuni broker finanziari che riescono ad ottenere degli ottimi profitti dai loro investimenti, nell’ordine di qualche migliaio di euro mensili.

  • Voto Utenti
  • Votato! 5 stelle
    5 / 5 (2 )
  • Il tuo voto


Il broker finanziario è un professionista che, per conto e su mandato dei propri clienti, compra e vende l'asset migliore secondo le necessità e le preferenze del cliente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi su