Come Diventare Un Trader Di Successo

trader di successoTutti vorrebbero diventare trader di successo e guadagnare nei mercati finanziari. Il trading sembrerebbe infatti essere diventato l’unica possibilità per molte persone di diventare ricchi velocemente. Purtroppo, la realtà è ben diversa. Riuscire a guadagnare in borsa non è semplice, ma neanche alla portata di tutti! Ad ogni modo, i trader che quotidianamente cercano informazioni su come fare soldi con il trading sono tantissimi, sia quelli più esperti che gli investitori principianti. Se per i primi è comprensibile cercare trucchi e segreti per fare soldi (o più soldi) con il trading, per quanto riguarda i secondi, invece, l’interesse per questo argomento è prettamente teorico. Un “novellino”, con una conoscenza limitata di questi strumenti finanziari è ancora poco esperto nel gestire dal punto di vista operativo la sua area personale nella piattaforma trading. Per cui, dovrebbe innanzitutto cercare di colmare le sue lacune prima di andare a caccia di consigli su come guadagnare con il trading online.

I “Segreti” Per Diventare Un Trader Di Successo

Come detto precedentemente, riuscire a guadagnare nel trading non è semplice. Il problema principale, è che molti trader (inesperti) pensano che basti poco per fare soldi, come leggere qualche articolo riguardante dei fantomatici “segreti” che possono trasformarli come per magia in trader di successo. Ciò è sbagliato, a prescindere. L’errore sta, in primo luogo, nel fatto che nessuno ha segreti da confidare per farvi guadagnare con il trading. E se li avesse, non li direbbe certo a tutti! L’unico segreto per guadagnare nel trading sta innanzitutto nel capire che questa attività non è un gioco o un passatempo a cui dedicare un’ora del proprio tempo libero. Si tratta infatti di un’attività che richiede conoscenza, pazienza e sangue freddo.

Per cui oggi non parleremo di “segreti” per diventare trader di successo, ma piuttosto di consigli per cercare di diventarlo. Consigli che possiamo “estrapolare” dalle strategie e dalle esternazioni dei migliori trader del mondo, ovvero delle tecniche o azioni che hanno intrapreso per guadagnare sui mercati quando tutti gli altri perdevano. Quello che distingue un trader di successo è appunto questo: la sua capacità di guadagnare quanto tutto attorno va male…per gli altri! Del resto i migliori guadagni nel trading si ottengono quando gli altri attori del mercato perdono. E’ appunto questo che ha caratterizzato le storie di successo di traders del calibro di Warren Buffett, George Soros e Carl Icahn.

A questo proposito, vediamo ora degli utili consigli che hanno fatto la fortuna di questi famosi investitori.

1. Non Perdere Denaro

Una delle citazioni più famose del grande Warren Buffet recita: “La regola numero uno negli investimenti è quella di non perdere mai soldi. La regola numero due è non dimenticare mai la regola numero uno“. Questa frase ci illustra la strategia difensivista che ha fatto la fortuna dell’Oracolo di Omaha. In poche parole, un buon investitore è colui che riesce a comprendere quando vento sta cambiando e quindi salva il suo profitto cambiando la propria posizione. Ovviamente, ciò non sempre è possibile. E, soprattutto, non tutti si chiamano Warren Buffett! Tuttavia, è importante avere una visione d’insieme per ridurre al minimo i rischi che si corrono. La maggior parte delle perdite, infatti, derivano dall’assenza di conoscenza. Quante volte, ad esempio, avete lasciato una posizione aperta, ignorando che di li a poco sarebbe arrivato un dato macro che avrebbe cambiato il contesto di fondo? Certamente, è anche vero che riuscire a cogliere l’attimo per modificare la propria posizione è una capacità che può maturare solo nel corso del tempo.

2. Minimizzare il Rischio

Un’altra popolare citazione di un trader di successo, Marty Schwartz, recita: “Nella mia carriera, mi sono sempre preoccupato molto di controllare il lato negativo del trading, ovvero imparare ad accettare le perdite. La cosa più importante nel guadagnare è non lasciare che le perdite sfuggano di mano“.

Questa affermazione ci fa capire come anche i grandi investitori siano “umani” e anche loro perdano denaro ogni tanto. Anche il grande George Soros, ad esempio, in molte occasioni ha reso noto di aver perso molto denaro a causa di performance negative. Il problema, in ogni caso, non sta tanto nella perdita ma nella gestione della stessa. Questo è possibile solo trovandosi in queste situazioni e quindi facendo esperienza sulla propria pelle (e sul proprio conto!). Per riuscire a guadagnare nel trading bisogna quindi maturare un istinto tale da riconoscere subito un errore strategico compiuto uscendo da quella posizione. Un intuito che, come sempre, può derivare solo dall’esperienza pregressa.

3. Ragionare Sempre Con La Propria Testa

Per spiegare questo consiglio, mi servirò di un’altra celebre affermazione di Warren Buffett: “Volete sapere come diventare ricchi? Siate timorosi quando gli altri sono avidi. Siate avidi quando gli altri sono timorosi“. Questa frase racchiude uno dei principi cardine delle strategie che hanno permesso al grande investitore di diventare quello che è oggi. In poche parole, ha senso seguire il trend dei mercati se si vogliono guadagnare cifre interessanti? L’esperienza ha insegnato a Buffet che ovviamente la risposta è “No”. Secondo lui, infatti, un bravo trader non deve mai seguire quello che fanno gli altri, ma ragionare sempre e comunque con la propria testa. Questa filosofia, inoltre, consente al trader di essere esposto molto di meno a possibili crolli e bolle che spesso accompagnano i rally di mercato.

4. Focalizzarsi Su Poche Aree di Mercato

Un altro celebre trader, Phillip Fisher, una volta affermò come “il mercato azionario sia pieno di persone che conoscono il prezzo di tutto, ma il valore di niente.” Quello che voleva dire, è che la cultura generale nel mondo del trading ha senso…ma solo fino ad un certo punto. Essere un “tuttologo”, ovvero capire e seguire tutti i mercati, non porta mai a grandi profitti. E’ anche vero che non basta conoscere il prezzo di un titolo per elaborare delle previsioni sull’andamento della sua quotazione. Invece, sarebbe importante conoscere lo stato di salute del settore, i dati di bilancio, il portafoglio ordini. Solo in questo modo non appena viene data una notizia su quell’azione, il trader saprà già cosa fare.

5. Investire in…Conoscenza

Il trader di successo è quello che non smette mai di imparare. Ma non è tanto una questione di teoria, quanto di pratica. La conoscenza è importante, ma solo la pratica potrà farvi crescere come trader e vi insegnerà a trovare le migliori opportunità per guadagnare.

2 pensieri riguardo “Come Diventare Un Trader Di Successo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi su