3 Motivi Per Comprare il Titolo Alphabet (GOOGL)

Il titolo Alphabet Inc. (NASDAQ: GOOGL, NASDAQ: GOOG) ha avuto più alti che bassi in questa metà del 2017, con le azioni che hanno guadagnato circa il 18%. Altri diretti concorrenti hanno però fatto ancora meglio: Facebook Inc (NASDAQ: FB) è cresciuto del 32% e Amazon.com, Inc. (NASDAQ: AMZN) ha guadagnato invece il 25%. Tuttavia, a parziale “scusante”, questa performance un po’ sottotono è stata causata da alcune problematiche. La prima è stata lo scandalo riguardante le pubblicità offensive comparse qualche mese fa su YouTube.

Verso la fine dello scorso Marzo, il capo delle operazioni di Alphabet-Google per l’Europa fu costretto a chiedere pubblicamente scusa per alcuni annunci pubblicitari che su Youtube nel Regno Unito hanno accompagnato la “messa online” di alcuni contenuti legati al terrorismo, che propagandavano espressioni di odio oppure diffondevano contenuti ritenuti offensivi. Questo mea culpa però non è bastato a frenare la fuga dalla pubblicità da YouTube da parte di alcuni colossi americani, come Pepsi, Wal-Mart, AT & T, Tesco, Marks and Spencer e The Guardian. Questi inserzionisti temevano infatti che la propria immagine fosse associata a siti o contenuti non appropriati! Altro problema per Alphabet è stata la scoperta che il suo motore di ricerca può essere vulnerabile ad eventuali attacchi hacker.

Perché Comprare Alphabet?

Nonostante tutto questo, rimane comunque il fatto che il titolo GOOGL continua a crescere ininterrottamente. Nell’ultimo trimestre i ricavi della società sono aumentati del 22% a 24,75 miliardi di dollari e gli utili sono saliti del 28%, a 7,73 dollari per azione. Non male per un’azienda che è sul mercato da quasi 20 anni. Ma vediamo ora alcuni buoni motivi per comprare azioni GOOGL.

1. “Moat”

azioni google alphabetIl successo nel mondo online richiede un ragionamento su vasta scala. Questo è particolarmente vero per i modelli di business “ad-based” (basati sulla pubblicità). Ma con Google il discorso è diverso, perché l’azienda dispone già di un sistema di annunci pubblicitari ben sviluppato che rende il processo molto più efficiente. A questo, contribuisce inoltre che il suo insieme di attività abbia tutt’ora più di un miliardo di utenti attivi (motore di ricerca, Android, Maps, Chrome, YouTube, Google Play e Gmail). Il successo di Alphabet è dovuto anche a quello che Warren Buffet chiama “moat” (fossato). Per spiegare il vantaggio competitivo di un’azienda o di un business, Buffett utilizza il fossato di un castello come esempio per dimostrare quanto la posizione di un’azienda su un mercato possa essere dominante e profittevole. E questo può dipendere da molti fattori: prodotto, brand, licenze, brevetti, legislazione. E il vantaggio competitivo di Alphabet è evidente, perché da decenni è l’azienda leader sul mercato grazie ad un brand di livello mondiale che continua a macinare profitti stratosferici. Questo fa leva anche sulla fedeltà dei clienti al prodotto, che può permettere al fornitore di impostare anche prezzi più elevati senza perdere nulla in termini di ritorni.

2. Settore “Other Bets”

Uno dei rami più interessanti di Alphabet è quello che viene chiamato “Other bets” (altre scommesse). In questo settore vengono sviluppati progetti come Google Fiber (la divisione che si occupa di connessioni), Nest (la società di termostati intelligenti), Calico (che studia come prolungare la vita umana) e Google Ventures (il braccio attraverso il quale il colosso fa investimenti). La divisione “Altre scommesse” ha registrato una perdita di 855 milioni di dollari nello scorso trimestre. Ma questa può essere considerata una buona notizia! Le innovazioni in fase iniziale richiedono infatti una sperimentazione che, notoriamente, comprendono errori e inconvenienti. Ma è certo che alcuni degli sforzi fatti adesso dalla società si dimostreranno in ultima analisi vincenti, aiutando a spingere la crescita a lungo termine dell’azione GOOGL.

3. Valutazione

Anche con la recente crescita di prezzo, il titolo GOOGL ha mantenuto una valutazione ragionevole, con il rapporto price-to-earnings a 31X. Per confronto, FB è 44X. È interessante notare che Microsoft Corporation (NASDAQ: MSFT) commercia circa lo stesso numero di azioni di Alphabet anche se la società sta crescendo ad un ritmo molto più lento! E diversi analisti di Wall Street continuano a prevedere il titolo GOOGL in continua crescita. Ad esempio, Stephen Ju di Credit Suisse ha fissato un target di prezzo su GOOGL a $ 1.100 (ciò implica un ritorno potenziale del 17%), indicando i driver di questa crescita in YouTube, motore di ricerca, giochi e cloud computing, concludendo che “le azioni Alphabet continuano a mostrare il miglior rapporto rischio/ricompensa tra tutte quelle del settore Internet“.

Fai trading con Plus500

(* I CFD sono strumenti ad alto rischio. Il 74-89% di investitori perde i propri soldi facendo trading sui CFD. Sii consapevole che potresti perdere i soldi che decidi di investire.)

 

  • Voto Utenti
  • Votato! 5 stelle
    5 / 5 (2 )
  • Il tuo voto


Motivi per cui conviene investire in Alphabet.

3 pensieri riguardo “3 Motivi Per Comprare il Titolo Alphabet (GOOGL)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi su