Trading Online: I Concetti di Supporto e Resistenza

I concetti di supporto e resistenza sono alla base del trading online, soprattutto in ambito forex. Quindi, rappresentano un “must” da conoscere per ogni trader, che deve saperli individuare in modo corretto se vuole che il suo investimento sia redditizio. In generale, il supporto e la resistenza sono rappresentati da delle linee su un grafico. Più nello specifico invece

  • il livello di supporto indica il prezzo base su cui investire, ovvero quando si crede che da li a poco tempo i prezzi si muoveranno verso l’alto. Dal lato opposto invece, quando il prezzo tende a scendere, lasciando il supporto e dirigendosi verso la resistenza, si verifica una situazione in cui i venditori ostentano nel vendere e i trader acquirenti non vogliono comprare;
  • il livello di resistenza, invece, è quel livello di prezzo dove la crescita degli stessi si blocca, causato dall’elevata concentrazione delle vendite. In questo caso, ci troveremo davanti ad una situazione un po’ controversa. Infatti, se il prezzo si muove verso il basso (quindi verso un supporto) il prezzo cresce verso la resistenza e diminuisce man mano che ci si allontana da questa e ci si avvicina al supporto, diventando più basso. In questa fase, i venditori sono solitamente più inclini a vendere e gli acquirenti meno inclini a comprare.

trading online

Trading Online: Come Trovare i Livelli di Supporto e Resistenza

I livelli di supporto e resistenza, di solito, si trovano in corrispondenza di quelli che in una media mobile sono i punti di massimo o di minimo. In teoria, quindi, i punti potrebbero rimbalzare su tantissimi livelli che assumono una certa importanza, soprattutto quelli dove confluiscono più elementi. Dopo quanto detto, possiamo quindi affermare che i livelli di supporto e resistenza rappresentano semplicemente l’incontro/scontro tra domanda ed offerta: un breakout sopra un livello di resistenza evidenza un aumento della domanda, in quanto più acquirenti risultano disposti a comprare a prezzi più alti di quelli attuali. Viceversa, la rottura di un supporto presuppone un aumento dei venditori (e quindi dell’offerta), in quanto più venditori risultano disposti a vendere anche a prezzi più bassi di quelli attuali. Logicamente, quando un livello di supporto viene rotto, si trasforma automaticamente in un livello di resistenza. E viceversa (pullback). Il motivo di ciò sta nel fatto che il mercato tende a “ricordare” i livelli passati, soprattutto quelli più importanti: in poche parole, venditori e compratori solitamente posizionano i loro ordini di vendita e di acquisto in corrispondenza di questi importanti livelli tecnici, confermandone quindi la validità anche sotto l’aspetto del volume.

Le linee di supporto e resistenza possono essere tracciate sia orizzontalmente (supporto statico) sia obliquamente (supporto dinamico). Nel primo caso, il supporto corrisponde ad un punto preciso e costante nel tempo. Nel secondo caso invece viene tracciata una trendline che esprime la variazione dei prezzi e, soprattutto, il trascorrere del tempo. Un importante fattore da prendere in considerazione per valutare l’importanza dei livelli indicati è costituito dai volumi. Se in corrispondenza di un livello di supporto o resistenza dovessero registrarsi picchi di volumi, questi assumeranno maggiore importanza.

Supporto e Resistenza: Strategia Affidabile?

Molti trader si chiedono se scovare questi livelli sia effettivamente utile ai fini di un trading online efficiente. Ad ogni modo, un livello di supporto è più affidabile quando mostra una certa tenuta a ripetuti “attacchi” senza che avvenga una rottura al ribasso. Allo stesso modo, un livello di resistenza risulta tanto più forte ed affidabile se riuscirà a resistere ai ripetuti “attacchi” senza che avvenga una rottura al rialzo. Sicuramente un minimo o massimo storico rappresenta un livello di supporto o resistenza strategico.

Quando fate trading online, tenete comunque a mente che la rottura dei livelli di supporto o di resistenza può essere causata sia da importanti cambiamenti nei valori fondamentali di un’azienda (aumento degli utili, cambiamenti nel management, ecc.) sia da semplici previsioni basate sull’andamento dei prezzi negli ultimi tempi. Senza contare che i livelli di supporto o resistenza possono nascere anche da motivazioni esclusivamente di natura emotivo, come ad esempio per il livello 10.000 del Dow Jones, che da sempre rappresenta per gli operatori una “soglia” molto importante.

  • Voto Utenti
  • Votato! 5 stelle
    5 / 5 (1 )
  • Il tuo voto


I concetti di supporto e resistenza nel trading online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi su